Clinica: Centro diurno

Il Centro Diurno per l’alcolismo della Regione Lazio sito in Via Vittorino da Feltre, 7, nasce con l’obiettivo di offrire a soggetti con problemi e patologie alcol correlate e alle loro famiglie, uno spazio di accompagnamento e di sostegno per affrontare gli aspetti psico-sociali associati alla dipendenza e all’abuso di alcol.

Servizio sociale

Viene svolta attività di orientamento in caso di disoccupazione, problematiche lavorative, marginalità sociale in genere e di disfunzione del nucleo familiare; di segretariato sociale; si effettuano incontri di rete con Municipi, centri assistenza, Ser.T e altre realtà territoriali per attivare progetti per gli utenti attraverso percorsi e progetti individuali.

Scarica la scheda del servizio sociale.

Consulta il documento su i principi del servizio sociale.

Psicoterapia individuale

Qualora l’utente richiedesse un sostegno psicologico, ha la possibilità di intraprendere un percorso di psicoterapia individuale presso il centro diurno.

Attività e laboratori

Psicoterapia delle relazioni affettive

L’obiettivo dell’intervento è lavorare sulla dipendenza attraverso il racconto della storia familiare, in un contesto gruppale. Il paziente potrà esperire una appartenenza al gruppo, riparando l’esperienza originaria, ciò permetterà la separazione da legami significativi, vincolanti e dipendenti.

Gruppo per il mantenimento della sobrietà

Il gruppo persegue l’obiettivo di sostenere il soggetto alcol dipendente nel consolidamento della sobrietà aiutandolo ad elaborare la separazione dall’alcol e ad avviare una modalità nuova di vivere le relazioni con se stesso.

Disegnare le emozioni

Il laboratorio si propone, attraverso l’espressione e la rappresentazione grafica, ovvero l’utilizzo di disegni ed immagini, di accompagnare i partecipanti nell’esplorazione, espressione e comprensione dei propri vissuti emotivi. Si tratta di tradurre le emozioni in immagini in una modalità creativa che può aiutare gli utenti a “vedere” quello che spesso fanno fatica a verbalizzare.

Laboratorio di canto

Il canto, con la sua funzione di integratore di parti del sé, può permettere alla persona con problematiche alcol-correlate, di sperimentare piacevolezza derivante dall’armonia del corpo.

Gruppo d’informazione e sostegno alle famiglie

Il gruppo si rivolge ai famigliari di persone dipendenti da alcol, e ai parenti di utenti non in trattamento. Si propone di perseguire i seguenti obiettivi: dare informazioni e aiuto per imparare ad orientarsi rispetto al problema “alcol”; offrire supporto e sostegno per aiutare i membri della famiglia ad affrontare le difficoltà personali sperimentate, proteggere se stessi e favorire lo sviluppo di processi relazionali sani che sostengano la possibilità per il “bevitore” di uscire dal problema invece che rinforzarlo.

Scrittura creativa – l’autobiografia

Il corso ha la finalità di scrivere dei racconti brevi, rielaborando situazioni di vita vissuta. Lo scopo di questa attività è quello di utilizzare la scrittura come mezzo per migliorare il colloquio interno, riorganizzare il pensiero, rielaborare gli eventi e migliorare la gestione delle emozioni.